E’ andato tutto bene?

19 Mag

La tempesta COVID 19 ci ha travolto come società civile e come professionisti sanitari. La reazione delle istituzione è stata globalmente inadeguata. Tale inadeguatezza è apparsa subito palese dai numerosi messaggi, ambigui e spesso contraddittori che provenivano da coloro i quali dovevano essere i nostri punti di riferimento istituzionale ed invece apparivano incapaci di tracciare un percorso condiviso credibile

Abbiamo avuto la sensazione che proclami e direttive più o meno ufficiali fossero reattivi a stati di momentanea isteria collettiva e non una tappa sul percorso di una lucida gestione dell’emergenza.

Dopo il primo momento di sbandamento tutti noi abbiamo dovuto elaborare un nostro piano di “sopravvivenza” di fronte all’evidente incapacità dei nostri apparati direttivi. Questo è avvenuto nella nostra vita privata ma sopratutto nella nostra vita professionale

Il 118 è un sistema particolare; è paragonabile ad un organismo composto da cellule e tessuti che costituiscono organi ed apparati autonomi (centrale operativa, ambulanze medicalizzate automediche, ambulanze infermieristiche, elisoccorso) governati da una “testa” che spesso non comunica e non percepisce le sensazioni che provengono dalla periferia.

Alla stregua di un organismo paradossalmente deafferentato senza meccanismi di feedback efficaci, mentre nei periodi di “pace” va avanti per sostanziale inerzia, nei momenti di tempesta è paragonabile ad una nave senza nocchiero destinata a schiantarsi contro gli scogli o nella più fortunata delle ipotesi essere trascinata alla deriva.

Ma nell’emergenza COVID gli organi di questa chimera organizzativa, la ciurma di questa nave senza nocchiero hanno trovato un’emostasi, un governo spontaneo del vuoto immenso che li ha circondati. Ora, a differenza di ordinarie carenze di leadership a cui siamo abituati in modo atavico, sono state minacciate la nostra salute personale, quella dei nostri familiari e la qualità delle cure che potevamo fornire ai nostri pazienti.

Chiamatelo egoismo, chiamatelo spirito di sopravvivenza chiamatela etica professionale. Insomma chiamatelo come volete ma noi alla fine ci siamo organizzati, proteggendoci e continuando a curare i nostri pazienti con dedizione ed efficienza.

Abbiamo risposto alla valanga di chiamate non urgenti con la stessa pazienza e professionalità di sempre, ci siamo vestiti da teltubbies con maschere da snorkeling “cornute”, abbiamo coperto la testa dei pazienti con teli di nylon, ci siamo messi i sacchetti del supermercato come soprascarpe.

Lo abbiamo fatto da soli con il vento contro. Lo abbiamo fatto a favore dei nostri pazienti attaccati con i denti alla nostra competenza. Lo abbiamo fatto nonostante coloro che dovevano non ci abbiano mai supportato ed anzi hanno preteso di dirci come dovevamo fare il nostro “sporco” lavoro (senza averlo mai fatto) a colpi di direttive inapplicabili firmate con guanti candidi calate dal chiuso di uffici lontani e mai accessibili.

Ora tutto cambierà perché noi non dimenticheremo. Ci ricorderemo nomi, cognomi e facce. Ci ricorderemo quello che avete fatto ma sopratutto quello che non avete fatto.

Perché il ricordo non porta rancore o spirito di vendetta ma ci insegnerà a ripartire ed a non essere come voi.

Perché i nostri pazienti meritano una stagione di cure diversa in cui la sanità territoriale sia un’alternativa vera e non solo un proclama elettorale.

Noi del 118 ci saremo. Ci saranno i medici, gli infermieri e gli operatori sanitari.

Perché noi ce l’abbiamo fatta mentre voi no.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

ALL Ohio EM

Supporting ALL Ohio EM Residencies in the #FOAMed World

Triggerlab

Let's try to make it simple

thinking critical care

a blog for thinking docs: blending good evidence, physiology, common sense, and applying it at the bedside!

urgentcareultrasound

More definitive diagnosis, better patient care

Critical Care Northampton

Reviewing Critical Care, Journals and FOAMed

OHCA research

Prehospital critical care for out-of-hospital cardiac arrest

SonoStuff

Education and entertainment for the ultrasound enthusiast

phemcast

A UK PREHOSPITAL PODCAST

First10EM

Emergency medicine - When minutes matter...

Songs or Stories

Sharing the Science and Art of Paediatric Anaesthesia

airwayNautics

"Live as if you will die tomorrow; Learn as if you will live forever"

resusNautics

Navigating resuscitation

Life in the Fast Lane • LITFL • Medical Blog

Emergency medicine and critical care medical education blog

emDOCs.net - Emergency Medicine Education

Our goal is to inform the global EM community with timely and high yield content about what providers like YOU are seeing and doing everyday in your local ED.

The Collective

A Hive Mind for Prehospital and Retrieval Med

Dave on Airways

Thoughts and opinions on airways and resuscitation science

FOAMcast

A Free Open Access Medical Education Emergency Medicine Core Content Mash Up

Broome Docs

Rural Generalist Doctors Education

St.Emlyn's

Emergency Medicine #FOAMed

"CardioOnline"Basic and Advanced Cardiovascular medicine" Cariology" concepts and Review -Dr.Nabil Paktin,MD.FACC.دکتـور نبــــیل "پاکطــــین

این سایت را به آن دکتوران و محصلین طب که شب و روز برای رفاه نوع انسان فداکاری می کنند ، جوانی و لذایذ زندگی را بدون چشمداشت به امتیاز و نفرین و آفرین قربان خدمت به بشر می کنند و بار سنگین خدمت و اصلاح را بدوش می کشند ، اهداء می کنم This site is dedicated to all Doctors and students that aver the great responsibility of People’s well-being upon their shoulders and carry on their onerous task with utmost dedication and Devotionاولین سایت و ژورنال انتــرنتی علـــمی ،تخـصصی ، پــژوهشــی و آمــوزشــی طبـــی در افغــانســـتان

EmergencyPedia

Free Open Access Medical Education

Little Medic

Learning everything I can from everywhere I can. This is my little blog to keep track of new things medical, paramedical and pre-hospital from a student's perspective.

Prehospital Emergency Medicine Blog

All you want to know about prehospital emergency medicine

Italy Customized Tour Operator in Florence

Italy Food and Wine Vacations

GoogleFOAM

The FOAM Search Engine

EM Lyceum

where everything is up for debate . . .

AmboFOAM

Free Open Access Medical Education for Paramedics

FOAM4GP

Free Open Access Meducation 4 General Practice

Rural Doctors Net

useful resources for rural clinicians

Auckland HEMS

Unofficial site for prehospital care providers of the Auckland HEMS service

ECHOARTE

L'ECOGRAFIA: ENTROPIA DELL'IMMAGINE

MEDEST

Prehospital Emergency Medicine

ruralflyingdoc

Just another WordPress.com site

KI Doc

WE HAVE MOVED - VISIT WWW.KIDOCS.ORG FOR NEW CONTENT

Emergency Live

Prehospital Emergency Medicine

AMP EM

Academic Medicine Pearls in Emergency Medicine from THE Ohio State University Residency Program

Prehospital Emergency Medicine

 Academic Life in Emergency Medicine

Prehospital Emergency Medicine

Comments on: Homepage

Prehospital Emergency Medicine

Greater Sydney Area HEMS

The Pre-hospital & Retrieval Medicine Team of NSW Ambulance

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: